Eh…e mo?

E adesso come si fa? Che io vorrei vederti appena scendo dal treno e non riesco a dirtelo per il terrore che tu mi dica “no”?
Come faccio??

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

E ora perché?

Già….perché?
So che dovrei chiedertelo e non scriverlo qui…e penso che recuperate le forze…lo farò…rompendo il mio schema di comportamento ti chiederò…perché a volte sparisci…
Qual è il problema?
Ho detto qualcosa che non dovevo? Davvero non posso neanche farti una battuta…come se davvero pensassi che sei raccomandato…ma quanto devo essere scema per pensare una cosa del genere? Perché hai così poca stima della mia intelligenza…e non pensi che banalmente ti abbia fatto una battuta, paradossalmente rilassandomi un po’ con te, fidandomi di te e della tua intelligenza?
Sei impegnato? Perché semplicemente non me lo dici come all’inizio di queste nuove conversazioni?
Ti sei fidanzato e quindi non hai più tempo per me? Sono contenta per te…per quanto mi faccia male…ma non puoi interrompere così bruscamente il flusso delle conversazioni. Almeno dillo! Mi faccio da parte…definitivamente!
Oppure non sono più stimolante perché per un po’ mi sono rilassata sulla politica? Non sono all’altezza delle tue analisi? Visto che quando ti ho detto che parlare con te mi apre la mente…e tu non hai detto lo stesso…forse il problema è questo: ancora una volta non sarei abbastanza?

Sì…forse questa volta queste domande te le farò…perché qualcuno tra noi due deve fidarsi di se stesso e delle proprie sensazioni. O quanto meno…della propria curiosità!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Vedi perchè?

…”ancora tu…” E sei sempre tu. E questi giorni in cui abbiamo parlato…già mi manchi.
Non posso farci niente…nè voglio farci niente.
Ma andiamo insieme a vedere quel luogo, cazzo!
Vieni da me…dormi da me…stai con me…fai cose con me…viaggiamo…buttiamoci sul primo treno e stiamo insieme…qualche ora…qualche giorno…qualche anno.
Già mi manchi ancora…e non so come dirtelo.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Auguri….

Guardo i miei ricordi,
quelli belli, perché quelli brutti li ho davanti agli occhi sempre…

E tu, in quei ricordi, sei l’uomo meraviglioso che mi teneva stretta sotto la luce della luna,
Non c’è distanza, non c’è tristezza, non c’è incomprensione.
Furono forse troppo pochi i giorni di serenità…

Eppure…è tutto ancora qui…in questo scorcio di cuore che ancora batte forte.

Spero di avere la forza oggi,
spero di trovare in me la forza di dirti: “Auguri…sii felice…”
perché ho paura della tua indifferenza…

Quanto vorrei essere ancora tra le tue braccia…
quanto vorrei che per un momento tu mi abbia amata davvero, pienamente…
quanto avrei voluto esserti accanto per sempre….

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Nevicare

Ti immagino
suoi tuoi studi.
Preso, come sempre, dalla tua vita a 1000 all’ora.
Anche ora che lei scende, anche ora che tutto si tinge di bianco.
Soffice. Avvolgente. Dalla luce che si infrange e rifrange su di essa, dipingendola di tutti i colori dell’arcobaleno.
Scende. E si ferma tutto. Giù. Da noi. Nelle nostre terre in cui quel biancore era raro.
E mi ricordo il caldo del tuo corpo, mentre fuori era tutto immacolato.
E poi tu in giro. La tua libertà pesantemente ammaccata. “Non te ne sei mai realmente preoccupata. NOn l’hai mai presa seriamente!”. Anche lì…la mia vicinanza, le mie parole per tirarti su…mai abbastanza. Il mio fare per non farti pesare più di tanto l’uscire, il vederci. “Va bene…non fa nulla…ti raggiungo io. Va bene così…è giusto così…”. Nulla…non era abbastanza…

Non sono mai stata abbastanza, per te…Mai…mai abbastanza presente…mai abbastanza sognatrice…mai abbastanza compassionevole…abbastanza entusiasta di determinate cose…non abbastanza bella? intelligente? per dire a chiunque “Fottetevi! Sono tornato con lei! E ne vado fiero, e orgoglioso perché cazzo! è in gamba! perché si fa il culo! Perché ne vale la pena aspettarla”…non ti ho mai stimato abbastanza….cazzo, che stronzata! Dio mio che stronzata!! Di questo non me sono mai capacitata: avevo occhi solo per te, porca puttana! Eri tutto per me!

Non so perché queste cose mi vengono in mente…Forse perché domani saranno 4 mesi che è finita…forse perché tra poco è il tuo compleanno…forse perché, purtroppo, io l’ho sempre pensato di me che non sono abbastanza…e tu me l’hai confermato in vari modi, e più volte.

Sono imprigionata in un limbo, in cui guardo la neve scendere…nel ricordo più dolce che ho…con te…sotto le lenzuola. E sì…non mi sento mai abbastanza.
Forse hai ragione tu. Non ero abbastanza per te. Ma quando questo limbo finirà…forse sarò abbastanza per me. E allora sarò di nuovo felice.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Quello che ho e quello che non ho

Non so descrivere ciò che ho provato.
Sento solo il cuore gonfio di gratitudine… grazie
Te lo dico cosí… Spero tu voglia saperlo….

Ti mando quel bacio e quell’abbraccio che non ho avuto la forza di scriverti…e sono stata stupida… molto stupida.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Apnea

Ci sono giorni in cui non respiro.
E’ una sensazione fisica, viscerale, carnale.
E sapere che questo dolore è tutto solo mio.
Avevo promesso di non scrivere più, di non sperare più, di arrendermi….
DEVO ARRENDERMI! Perchè non riesco ad arrendermi?
Perchè ti voglio ancora così tanto?

Oggi non ci riesco.
Oggi non respiro e mi manchi,ù
Mi mancano le tue parole, parlare con t
ragionare, discutere,

No, oggi non respiro.
Oggi non respiro.
Sono giorni, sono settimane, sono mesi che non respiro…
a volte si ferma anche il battito del cuore…

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento