Dove sei?

Dove sei, tu che ancora agiti i miei sogni?
Dove sei, tu che hai il cielo negli occhi e il fuoco nel cuore?
Quanto vorrei stringerti e dirti l’infinito.
Quanto ancora penso al futuro e lo vedo con te.

Tutta la luce che si agita intorno
e io che non riesco ad esserne lieta.

Sapere che ci stiamo perdendo tanto in questa lontananza,
perché se ancora io vedo il tuo valore,
tu non riesci a vedere il mio
che io conosco, che, in fondo, mi riconosco.
Perché, se tu valevi ogni ritorno, ogni ora di sonno, ogni chilometro in macchina,
ogni attesa di tue notizie,
se tu per me vali ancora ogni riga che scrivo,
ogni secondo che ti avrei dedicato,
io valgo ogni istante in cui mi hai attesa, quando mi attendevi,
ogni compromesso col tuo desiderio di me, ogni centimetro di asfalto.
E al fondo di tutto
al fondo del dolore e dell’amore e dell’affetto,
sento l’errore che stia commettendo.

Non lasciarmi andare così.
Non lasciare che mi annichilisca.

E’ un dolore profondo quello che sento,
che sempre più mi devasta il cuore.
Continuo a domandarmi dove sia stato il mio errore,
continuo a domandare a me stessa e a chi non ha peli sulla lingua
cosa non ti ho dato…
Mi porterò questa domanda a lungo…
Forse un giorno mi risponderai…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...